Funes

La Val di Funes si dirama, tra Bressanone e Chiusa, verso est. Sulla cima sovrastante la valle troneggia Gudon con il Castel Summersberg. Il complesso costruttivo risale al 1270 e consisteva originariamente in una torre quadrangolare. L’edificio offre un’idea fedele della prigione giudiziaria tardo medievale e ridesta i ricordi dei processi agli anabattisti. Il museo di Gudon, che espone numerosi attrezzi agricoli, oggi spesso dimenticati, è dedicato ai suppellettili della cultura popolare e artigiana.

La strada, in valle, conduce in un primo tempo attraverso una gola profonda ed è per questo motivo, in alcuni tratti, piuttosto stretta. Pareti di roccia in porfido o in filladi quarzifere accompagnano l’automobilista lungo il suo percorso. Solo dopo San Pietro la valle si allarga. Sullo sfondo, le bianche rocce calcaree delle Dolomiti: le Odle di Èores a nord-est e le cime delle Odle a sud-est. Ma non solo, la Fermeda grande e la Fermeda piccola, la Forcella di mezzogiorno, il Sas Rigais, la Furchetta e la Torre di Campill, per citarne solo alcune.

 

http://www.villnoess.com/it

Nessuna altra valle è caratterizzata da un passaggio così diretto dalle dolci terrazze di mezza montagna della Valle Isarco, sulle quali prosperano le deliziose viti, agli imponenti massicci rocciosi delle Dolomiti. I suoi paesi pacifici, inseriti in prati curati, i casali trasognati con i loro masi ricchi di tradizione e l’ospitalità degli abitanti caratterizzano il paesaggio...

 

http://www.villnoess.com/it

Find us on Facebook!

Berggasthof - Albergo

Sass Rigais

Gästebuch

Libro degli ospiti

guestbook

Fotos

foto

photos

Last Minute